Spot di Querciambiente

Annunci
Pubblicato in Comunicazioni | Contrassegnato , , ,

20 anni della Cooperativa Sociale QUERCIAMBIENTE

Il prossimo 5 aprile 2016 la Cooperativa Sociale Querciambiente festeggia i suoi primi 20 anni di attività.
Un traguardo importante per una realtà che vede il proprio impegno misurarsi quotidianamente sui temi dell’integrazione sociale e lavorativa delle persone più fragili e sui temi della cura e della tutela dell’ambiente. Oltre 50 tra soci lavoratori e dipendenti, 3 milioni di euro di fatturato nei servizi di recupero, trasporto e smaltimento rifiuti, nei servizi di spazzamento stradale e igiene urbana, nelle raccolte differenziate di rifiuti, nella cura e manutenzione del verde pubblico e privato, nelle attività di educazione e sensibilizzazione ambientale, 24 automezzi e mezzi operativi in dotazione, 3 strutture dedicate alle attività operative e tecnico/amministrative: questi sono alcuni dei numeri di una crescita costante nel tempo della cooperativa, esempio concreto di una volontà di essere a servizio del territorio e dei cittadini che lo abitano. Nel corso del 2016 Querciambiente organizzerà una serie di iniziative e attività orientate allo sviluppo nella comunità dei valori del rispetto della persona, delle cose, dei beni comuni e dell’ambiente naturale.
La prima iniziativa si terrà proprio martedì 5 aprile 2016, alle ore 13.30, presso il Parco Pubblico del Rio Ospo a Muggia, presentando il rinnovato e totalmente fruibile Parco Pubblico in collaborazione con il partenariato di gestione del Parco, costituito oltre che dalla cooperativa Querciambiente, dal Consorzio Interland, dalla cooperativa sociale Croce del Sud, dall’associazione Astor Oasi Retriever e dal CRAL Trieste Trasporti. Il Parco Pubblico del Rio Ospo, unica struttura pubblica in Provincia di Trieste con spazi espressamente dedicati ai cani, oggi è dotato delle seguenti opere di riqualificazione:
– Due ring sgambatura per cani di piccola e media/grande taglia;
– Box singoli per stazionamento cani;
– Tavoli e panchine per il riposo e pic-nic;
– Area gioco per bambini;
– Chiosco risto/bar;
– Camminamento con piastre anti trauma;
– Struttura chiosco per attività di bike rent in collaborazione con l’associazione Viaggiare Slow;
– Posa a dimora di piante per siepe a mitigazione ambientale.

Entro il mese di aprile verrà realizzato l’allacciamento fognario e verrà posizionato un box container con bagni e spogliatoi, nonché la realizzazione del campo di beach volley. L’avvio dell’attività del Parco è prevista con il prossimo 2 maggio 2016.

Muggia, 31 marzo 2016

Per Querciambiente Società Cooperativa Sociale
Il Presidente
Dario Parisini

invito

Pubblicato in Senza categoria

Trieste Mini Maker Faire – 2° edizione

1184868_705027432923518_4937348090457465804_n
La Trieste Mini Maker Faire (2° edizione) è una fiera dell’ingegno che avrà luogo il 9 e 10 Maggio al Campu di Miramare dell’ICTP Abdus Salam (Centro Internazionale di Fisica Teorica) di Strada Costiera, 11 – Trieste
L’orario sarà: SABATO 11-22 DOMENICA 10-17
Saranno presenti oltre 300 maker, con più di 100 progetti, per esporre e raccontare le loro idee con tantissime attività.
Anche EcoSpace e Querciambiente, come l’altro anno, saranno presenti con lo stand M-03 dedicato al riuso creativo ed alla cultura ecologica . Inoltre sarà organizzato un laboratorio gratuito di creazione di oggettistica con materiali di riuso.

Cos’è EcoSpace?

EcoSpace è un centro per il riuso creativo, per un approccio inedito alla cultura ecologica, per far sì che attraverso l’incontro, l’emozione, l’interazione e la multisensorialità si crei una maggiore conoscenza dei materiali che non fanno più parte del ciclo produttivo e delle loro proprietà. Querciambiente ha deciso di lavorare attraverso l’immaginazione e la creatività; in EcoSpace ci si può porre di fronte ai materiali con uno sguardo nuovo, libero da preconcetti, e cercare di dare a questi nuove vite, nuovi utilizzi, traendone delle nuove emozioni.
Nel centro si svolgono attività e laboratori ludico-creativi dedicati alla sensibilizzazione sul tema dell’ambiente, delle buone pratiche e del riciclo rivolti ai bambini e ai ragazzi, dall’asilo nido alle scuole superiori, dividendoli per fasce d’età.

Cos’è la Maker Faire?

E’ il più grande spettacolo di “Mostra e Dimostra” —un evento aperto alle famiglie che propone novità, creatività e inventiva, oltre che una celebrazione del movimento dei maker. Un’occasione dove gli inventori mostrano le loro opere e condividono ci che hanno imparato. I maker sono persone che spaziano dagli entusiasti della tecnologia ai costruttori artigianali, dagli hobbisti agli scienziati a chi inventa qualcosa in cantina, persone di tutte le età e formazione. Lo scopo di una Maker Faire è intrattenere, informare, connettere le persone e far crescere la comunità. La prima Maker Faire si è svolta a San Mateo in California dieci anni fa.

Chi sono i maker?

I maker sono persone che spaziano dagli entusiasti della tecnologia ai costruttori artigianali, dagli hobbisti agli scienziati fino a quelli che, dopo una giornata trascorsa “da persona comune”, alla sera e nei fine settimana si inventano qualcosa di nuovo nella propria cantina, senza lasciarsi spaventare dalle nuove tecnologie (siano esse computers, circuiti elettronici, robot o altre diavolerie moderne). I maker sono insomma –prima di ogni etichetta o definizione– delle persone curiose, di tutte le età e formazione, che non si fermano alle parole ma vogliono agire, costruire… insomma quelli che vogliono soprattutto FARE.

Perché una Mini Maker Faire a Trieste?

Più di cento Mini Maker Faire organizzate localmente dalle comunità di maker si svolgeranno nel 2015 nel mondo. Trieste continua a far parte di questo elenco, dopo essersi proposta nell’edizione 2014 come la prima sede in assoluto in Italia di una Mini Maker Faire, ospitando 110 progetti esposti da oltre 300 maker.  Lo fa soprattutto perché vuole fornire a tutte le comunità di maker che già esistono o che stanno nascendo nel Triveneto (ma anche in Slovenia, in Croazia e in Austria) un punto dove entrare in contatto, per conoscersi, per iniziare a collaborare e infine per aiutarsi vicendevolmente a crescere sempre più.
La seconda Trieste Mini Maker Faire è realizzata in collaborazione con Maker Media Inc, il Comune di Trieste e il Science Centre Immaginario Scientifico, con il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, la Provincia di Trieste e AREA Science Park di Trieste. Media Partner il quotidiano “Il Piccolo”.
Pubblicato in Comunicazioni | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Progetto RAEE@SCUOLA

9ae32-cattura

Il Comune di Trieste, insieme ad altri 60 comuni italiani, parteciperà quest’anno alla

TERZA EDIZIONE DI RAEE@SCUOLA


c76ad-img_0007

Un progetto nazionale di comunicazione ed educazione ambientale volto a insegnare agli studenti delle scuole primarie come gestire e smaltire correttamente i rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE). I ragazzi delle classi quarte e quinte elementari saranno protagonisti di un programma che unirà alle attività di informazione sui RAEE anche una vera e propria attività di raccolta delle piccole apparecchiature elettriche ed elettroniche (PAED) nelle scuole, realizzata con il supporto operativo di AcegasApsAmga, azienda di gestione del ciclo urbano dei rifiuti, in partner con Querciambiente Soc. Coop. Soc.

L’iniziativa, promossa dall’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani (ANCI) e dal Centro di Coordinamento Raee (CdC RAEE), avrà una durata di tre settimane.  L’avvio della campagna di sensibilizzazione, patrocinata dal  Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e promossa dal Comune di Trieste, sarà annunciato ufficialmente in una

 
conferenza stampa
che di terrà lunedì 13 aprile, alle ore 12.00
presso la Sala del Consiglio Comunale   
Piazza Unità d’ Italia



In quell’occasione interverranno:

  • Roberto Cosolini, Sindaco di Trieste
  • Antonella Grim, Assessore all’Educazione e alla Scuola
  • Umberto Laureni, Assessore all’Ambiente
  • Elena Canna, Ancitel Energia e Ambiente
  • Paolo Dalmaso, Direzione Ambiente AcegasApsAmga S.p.A.
  • Cristiano Bresich, Responsabile servizi ambientali AcegasApsAmga S.p.A.
Segreteria organizzativa RAEE@scuola 
Pubblicato in Comunicazioni | Contrassegnato , ,

Servizio Civile Nazionale – Bando 2015

Buongiorno a tutti!
Si è aperto il Bando per la selezione di volontari da impiegare nei progetti di SERVIZIO CIVILE NAZIONALE.
Anche il progetto: “TRIESTE… RIUSO CREATIVO” di Querciambiente​EcoSpace Centro per l’Ecologia Creativa​ è stato accettato, si aprono perciò interessanti prospettive per quanti potessero essere interessati a passare 1 anno imparando, divertendosi e rendendo un servizio utile alla collettività retribuito.

REQUISITI: Ragazze e ragazzi dai 18 ai 29 anni (non ancora compiuti al momento della domanda)
NUMERO POSTI: 4
SETTORE: Educazione e promozione culturale
GIORNI/ORE: 1400 ore/anno – 5 giorni a settimana
Il termine ultimo per la presentazione delle domande è il 16 APRILE ore 14.00

I ragazzi interessati possono visionare il progetto e trovare ulteriori informazioni sul sito:http://www.interlandconsorzio.it/index.php/attivita/Servizio-civile
oppure presso la sede del Consorzio Interland in via dei Burlo 1, (Trieste) nei seguenti orari:
LUNEDI-MARTEDI-MERCOLEDI dalle 9.00 alle 12.00
GIOVEDI dalle 15.00 alle 17.00

La domanda va consegnata entro il 16 APRILE ORE 14.00 nei medesimi orari.

Per informazioni:
Tel. 040369016 interno 4
Email. francesca@interlandconsorzio.it

10432477_334610480080174_3609608820746602860_n

Pubblicato in Comunicazioni | Contrassegnato | Lascia un commento